Movimento Luoghi Comuni

Si parla tanto oggi di beni comuni, e si tenta di accumunare ad essi anche le proprietà delle comunità locali (proprietà collettive, variamente denominate) e più in genere alcune categorie di beni di demanio pubblico. Roberto Cattaruzza Lodovico, un regoliere di Auronzo di Cadore, inserisce tutte queste diverse tipologie nel Movimento Luoghi Comuni con l'intento di farci riappropriare delle vecchie tradizioni e modi di utilizzare il territorio e crearne di nuovi: il solo fine è migliorare la qualità della vita.

Pubblichiamo la presentazione dell'architetto Fabrizio Bertini  sul Movimento Luoghi Comuni  e  una favola partigiana di Roberto Cattaruzza Lodovico

 

SI APRA IL DIBATTITO SUL M.L.C.

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (il gallo2.pdf)il gallo2.pdf

Stampa

powered by social2s