App. Roma, 22 novembre 2011, cessazione materia del contendere nel giudizio di accertamento demaniale; richiesta di allodialità terreno non legittimato, preclusione

La domanda di cessazione della materia del contendere nel giudizio di accertamento demaniale é sempre preclusa e inaccoglibile in considerazione del potere di ufficio del giudice speciale di giungere ad un accertamento positivo o negativo della demanialità di un terreno; rimane invece precluso alla parte l'accertamento di allodialità a seguito di rigetto divenuto definitivo della domanda di legittimazione poiché la richiesta presuppone il riconoscimento espresso di demanialità del terreno.

Stampa

powered by social2s