Cons. Stato, sez. V, 9 maggio 2001 n. 2602

Spetta alla cognizione del giudice amministrativo la controversia in cui sia convenuta un'università agraria, qualora si questioni non già dell'accertamento di diritto d'uso civico (demandati alla cognizione del commissario per la liquidazione degli usi civici), bensì dell'illegittimo uso della potestà regolamentare di tale ente (nella specie, in violazione delle norme regionali in materia).

Stampa

powered by social2s